Poesia erotica:

Ladre di desiderio
Autrici del sito
Pagine: 146 - € 9.27
Anno: 2007 - ISBN: 978-88-95160-09-2

cialis originale






Intima libertà

Demetrio Amaddeo

E quanto mi farai godere?
Ed eccitare?
Mi conosci e lo sai bene
come farmi sbavare
mi aspetti sdraiata
come lucertola tra le pietre
poi t’inarchi
come spicchio di luna
tra le incertezze
ti muovi e poi ti fermi
appoggiando le ali
sulla mia fontana.
Dimmi però
fino a dove si spingerà la tua bocca
dove la tua lingua
in quali insenature le tue dita
quanto saprai essere casta e puttana
ingoiando l’essenza
di questa vita strana.
Dimmelo adesso che mi vuoi
dimmelo che mi ami
mentre innaffio le tue dune
e il fiume d’illusione
scorre tra le tue cosce
mentre con la mente fuggiamo via
dal sole e dal perdono
dalle angosce
per sfiorare i miei sogni d’anarchia.
Adesso dimmi
dove conduce questa strada
adesso che ci siamo liberati
di pulsioni e tentazioni
stringimi le mani e godi
adesso che non abbiamo età e nome
abbraccia questo candore
questo momento di intima libertà.

Demetrio Amaddeo | Poesia pubblicata il 26/09/20 | 220 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Demetrio AmaddeoPrecedente di Demetrio Amaddeo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

Demetrio Amaddeo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 15 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sotto la tua veste (07/01/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Tra il bene e il male (11/10/20)

Una proposta:
 
Intima libertà (26/09/20)

La poesia più letta:
 
Ti sazierò con la mia fame (25/06/16, 6234 letture)


  


 

cialis originale

Demetrio Amaddeo

ha una biografia…

Demetrio Amaddeo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie Erotiche

Leggi la rubrica di Poesie Erotiche di Supereva

L'erotismo in pubblico

Poesie, racconti, esperienze ed annunci: l'erotismo privato reso pubblico